Il significato di terratetto e la differenza con le villette

Chi preferisce una casa indipendente ad un appartamento in condominio avrà sicuramente sentito parlare di “terratetto”. Cos’è esattamente questa tipologia di abitazione e quali sono le sue caratteristiche? Terratetto ha un significato ben preciso: si riferisce ad una casa singola, quindi indipendente, posta su più piani, solitamente senza ascensore.

I terratetto sono case con ampie metrature, giardini e architetture particolari, anche per questo motivo possono avere un costo elevato sul mercato immobiliare tradizionale. Invece il loro prezzo si abbassa drasticamente se vengono acquistate all’asta.

Ecco pro e contro del terratetto, il suo significato e la differenza con le villette.

Cosa si intende con terratetto, il significato

Quando si parla di terratetto si intende comunemente una casa singola, spesso una residenza unifamiliare con un ingresso indipendente.

Dunque “terratetto” significa casa strutturata su più piani (di solito tre) che si sviluppa verso l’alto. I terratetto sono immobili di grandi dimensioni caratterizzati dalla presenza di giardini e aree verdi poste all’ingresso. Per sintetizzare, le caratteristiche che descrivono una terratetto sono:

  • la distribuzione delle stanze della casa su più livelli, con possibilità di organizzare in modo flessibile gli spazi. Di solito al pian terreno c’è la zona giorno e nei piani alti le camere da letto
  • dimensioni superiori rispetto ad un comune appartamento, per questo sono ideali per famiglie numerose
  • potenzialmente possono ospitare diversi nuclei familiari
  • hanno spazi verdi da adibire a giardino, posto auto o orti

Vantaggi e svantaggi del terratetto

I terratetti sono sicuramente soluzioni abitative piacevoli alla vista e interessanti dal punto di vista architettonico. Come ogni cosa, questa tipologie abitativa ha diversi vantaggi ma anche alcuni vantaggi. Tra i “pro” ci sono:

  • la privacy maggiore rispetto ad altre tipologie abitative, ad esempio rispetto agli appartamenti in condominio
  • hanno un’atmosfera affascinante, grazie al fatto di essere disposti su più piani
  • è una soluzione abitativa originale, diversa dall’ordinario
  • non ci sono restrizioni condominiali in quanto si tratta di un’abitazione indipendente

Oltre ai vantaggi ci però alcuni “contro” da prendere in considerazione:

  • la mancanza di ascensori
  • le spese di manutenzione più elevate

La differenza tra terratetto e villetta

Terratetto e villetta potrebbero sembrare simili. Sono invece due tipologie abitazioni differenti. Tra le due tipologie ci sono alcune differenze sostanziali: in primo luogo la struttura e la disposizione su più piani.

Il terratetto, a differenza della villetta, ha una disposizione verticale, vuol dire che si sviluppa in altezza su più piani. La villetta, invece, ha tipicamente una struttura orizzontale, spesso con giardini e grandi patii; ciò non esclude che anche la villetta possa svilupparsi su diversi piani, in genere mai più di due.

Altra differenza tra terratetto e villetta riguarda la porta di ingresso. Di solito il terratetto ha una porta di ingresso indipendente posta al piano terra, le villette invece possono avere ingressi più comuni o condivisi.

Che vuol dire “immobile cielo terra”

“Cielo terra” è un’altra espressione usata quando si tratta di immobili. Con questa espressione si intende un’abitazione venduta per intero, cioè dal piano terra a quelli superiori. Per questo motivo si chiama abitazione “cielo terra”.

Esistono tante diverse tipologie di immobili e, per acquistarle non sempre bisogna spendere una fortuna. Sai che con le aste immobiliari si possono comprare immobili in tutta Italia a prezzi molto vantaggiosi? Su Immobiliallasta.it troverai annunci interessanti e dettagliati e personale esperto pronto a rispondere alle tue domande ed aiutarti nella fase di partecipazione. In questo modo non corri il rischio di commettere errori e potrai proporre il prezzo giusto secondo il valore di mercato!


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento