Milano non è soltanto business e finanza: ecco i quartieri più belli e caratteristici

Milan l’è un gran Milan, dice la famosa canzone milanese di Giovanni D’Anzi e Alfredo Bracchi. Una città degna delle più belle capitali europee che, negli anni, si è guadagnata un posto d’onore tra le mete più gettonate per viaggi d’affari e turismo culturale.

Il capoluogo lombardo offre innumerevoli possibilità e, anche per questo, i suoi immobili vanno a ruba, nonostante i prezzi spesso proibitivi. La città infatti è uno degli luoghi preferiti dagli investitori, con un mercato immobiliare che fa da traino a quello italiano.

Quali sono i quartieri più belli e quali, invece, quelli in cui comprare casa è più conveniente? Diamo uno sguardo alle bellezze della città meneghina: ecco quali sono i quartieri più belli di Milano e perché.

I 5 quartieri più belli di Milano

Milano è una città dinamica e in continua evoluzione, con quartieri diversi tra loro per storia, architettura e servizi offerti. Ecco la rassegna dei 5 quartieri più belli di Milano famosi per l’arte, la cultura, la moda e il design.

1. Il centro storico

Cuore pulsante della città, il centro storico è senza ombra di dubbio il quartiere più bello di Milano. Vi si trovano alcuni dei monumenti più importanti della Lombardia e dell’Italia intera: il Duomo, il Castello Sforzesco di parco Sempione, il teatro della Scala e l’elegantissima Galleria Vittorio Emanuele II. Tra gli altri luoghi amati dai turisti ci sono piazza dei Mercanti e il suggestivo palazzo della Borsa di Milano, con annessa opera di Maurizio Cattelan.
Da non dimenticare, inoltre, le boutique di alta moda situate in via della Spiga e Montenapoleone, che sono tra le strade più eleganti del mondo.

2. Isola

Considerato uno dei quali più cool del mondo, Isola è la “piccola Manhattan di Milano”. La sua ricetta vincente è la presenza di spazi verdi che si accostano a grandi grattacieli e poli assoluti dell’innovazione, dal Bosco verticale al palazzo della Regione. Inoltre è anche uno dei quiriti meglio collegati con treni e metropolitane, tutti elementi che rendono Isola uno dei quartieri più belli della città.

3. Tortona

Tortona è un quartiere vivo e giovane che è stato riqualificato qualche anno fa, rendendolo uno dei più cool del momento. Si tratta di una zona elegante, con strade più chic e altre più giovanili. La caratteristica di Tortona, che lo rende uno dei quartieri più belli di Milano, è la grande quantità di musei, atelier e laboratori: per questo è considerato un polo del design.

4. Navigli

Uno dei luoghi più caratteristici di Milano è la zona dei Navigli. Qui si trovano tantissimi locali dove cenare e fare aperitivo. Il quartiere dei Navigli è perfetto per i giovani e per chi ama andare in bicicletta, infatti il particolare corso d’acqua con i suoi ponticelli offre degli scorci magnifici.

5. Brera

Brera, nel cuore della città, è uno dei luoghi più suggestivi e amati dai turisti che si recano nel capoluogo meneghino. A Brera ci sono ristoranti e locali eleganti e tanta cultura: teatri, musei importanti (come la Pinacoteca di Brera), l’orto botanico e tanto altro ancora.

Dove conviene comprare casa a Milano

Comprare casa a Milano non è cosa da poco, specialmente se si pensa che è la città italiana dove gli immobili costano di più al metro quadrato. Tuttavia ci sono ancora delle aree della città dove è possibile spendere di meno. Si tratta di zone periferiche, tuttavia ben servite dai mezzi di trasporto pubblico e quindi abbastanza comode per raggiungere il luogo di lavoro e i servizi vari.

I quartieri dove comprare casa conviene sono Bisceglie, che attualmente segna il capolinea della metropolitana M1, Baggio e Olmi, situati nella periferia sud ovest della città.
Per chi, invece, è disposto a trasferirsi fuori Milano ci sono diversi Comuni dell’hinterland decisamente più economici. Tra questi Abbiategrasso (9,7 euro/mq), Legnano (10 euro/mq) e Rho (12,7 euro/mq).

Comprare casa a Milano costa troppo? Prova con le aste immobiliari!

In tutta l’area metropolitana di Milano gli immobili sono costosi e spesso risalenti agli anni ‘60, quindi vecchi e poco efficienti dal punto di vista energetico. Nonostante ciò, anche gli immobili più datati, hanno dei prezzi considerevoli. Per non parlare delle zone centrali della città, dove comprare casa è possibile soltanto ai “paperoni”.
Ma forse non sai che esiste un modo per comprare casa ad un prezzo ragionevole, anche nei comuni di Milano o dintorni: le aste immobiliari!

Le abitazioni vendita nelle aste giudiziarie hanno prezzi decisamente più bassi e sono sicure come le vendite sul mercato tradizionale. Il tribunale incaricato della vendita, infatti, ha il compito di verificare le caratteristiche catastali, le eventuali ipoteche e la presenza di abusi. In questo modo chi partecipa all’asta è conoscenza di tutte le caratteristiche e può fare un‘offerta di acquisto congrua.

Non sai dove trovare annunci di case all’asta su Milano? Niente paura: dai un’occhiata al portale online Immobiliallasta.it dove sono presenti migliaia di opportunità di acquisto nel capoluogo lombardo e nel resto d’Italia. Un team di esperti del settore, inoltre, saprà guidarti in tutte le fasi dell’asta per garantirti tranquillità e sicurezza.


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento