Vediamo su chi ricade la colpa in caso di errore.

Se il perito sbaglia a fare la perizia dell’immobile che ti aggiudichi all’asta puoi fargli causa? La risposta è “dipende”. Vediamo da cosa.

Perizia sbagliata sull’immobile all’asta, chi è il responsabile

Quando si decide di voler partecipare ad un’asta immobiliare si deve essere certi di quali siano effettivamente le condizioni dell’immobile in vendita. Perché? Beh, potrebbero esserci degli abusi edilizi da dover sanare, delle “imperfezioni” strutturali da dover sistemare, come macchie di muffa, crepe sulle pareti, il tetto cadente. Insomma, naturalmente l’acquirente vorrà (e dovrà) conoscere lo stato conservativo dell’edificio che sta comprando. A tal fine può essere consultata la perizia, il documento redatto dal perito dove vengono indicati anche il valore immobiliare e il prezzo base di partenza della prima asta. E se la perizia dovesse essere sbagliata? In tal caso sicuramente la responsabilità ricadrebbe sul perito che l’ha scritta. Ma l’aggiudicatario dell’immobile potrebbe fargli causa? In verità no, perché, secondo la Cassazione, l’aggiudicatario deve assicurarsi che sia tutto corretto. Per cui se non l’ha fatto la “colpa” è sua e ciò significherà doverne pagare le conseguenze. Letteralmente, dato che per poter sanare gli abusi o dover ristrutturare gli ambienti “viziati” bisognerà pagare di tasca propria.

Quando fare ricorso contro il perito

L’acquirente e aggiudicatario dell’immobile venduto all’asta potrà, invece, fare causa al perito quando questi abbia intenzionalmente commesso un errore. Ovvero, la perizia risulta sbagliata volontariamente e in modo doloso. Il perito infatti in questo caso ha agito negligentemente nel valutare e stimare l’immobile, lasciando così che l’acquirente lo acquistasse ad un valore immobiliare diverso rispetto a quello effettivo o senza essere a conoscenza di abusi o problemi strutturali. In conclusione, è l’aggiudicatario che deve assicurarsi che la perizia sia attendibile, dal momento che il perito scrive la perizia sulla base degli atti in suo possesso.

Vuoi comprare un immobile all’asta in modo sicuro e affidabile? Consulta il portale di Immobiliallasta.it e richiedi la consulenza gratuita di un nostro specialista di aste.

banner blog desktop Immobiliallasta.it
banner desktop Immobiliallasta.it

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento