Che cosa prevede la legge in merito alla responsabilità del custode.

Il custode giudiziario è una delle figure professionali con cui dovrai interfacciarti se hai deciso di partecipare ad una vendita all’asta. Su quali sono i suoi compiti ti invitiamo a leggere il nostro approfondimento. Oggi infatti in questo articolo vogliamo soffermarci sulle responsabilità del custode giudiziario in caso di danni.

Rimborso danni: ecco quando il custode giudiziario deve pagare

Se il debitore esecutato dovesse danneggiare l’immobile venduto all’asta la “colpa” potrebbe ricadere sul custode? In un certo senso sì. Ovvero, il principale responsabile naturalmente resta l’esecutato ma il custode, essendo un ausiliare del giudice, deve gestire i beni affidategli e se non lo fa diligentemente può pagarne le conseguenze. La legge in merito parla chiaro: secondo l’articolo 67 del Codice di procedura civile:

Ferme le disposizioni del Codice penale, il custode che non esegue l’incarico assunto può essere condannato dal giudice a una pena pecuniaria da euro 250 a euro 500 .
Egli è tenuto al risarcimento dei danni cagionati alle parti, se non esercita la custodia da buon padre di famiglia.

Ciò significa che se il custode giudiziario fa in parte il suo lavoro allora il giudice può sanzionarlo.

Il custode è il responsabile dei danni altrui

Inoltre, come previsto dall’articolo 2051 del codice civile il custode è anche responsabile dei danni cagionati dalle cose che ha in sua custodia, a meno che non dimostri che si sia trattato solo di un caso fortuito:

Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito.

Per cui fondamentalmente il custode giudiziario deve assicurarsi che gli immobili affidati siano sempre in buono stato conservativo e l’esecutato non li danneggi. In caso contrario, sarà il custode stesso a rimetterci di tasca propria. Anche se poi, appena avrà terminato l’incarico, potrà presentare il conto della gestione giustificando le spese che ha dovuto sostenere.

Non vuoi perdere tempo e attendere che il custode giudiziario ti indichi la prima data disponibile per prenotare la visita dell’immobile? Partecipa ad un’asta no look con il supporto degli specialisti delle aste di Immobiliallasta.it


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Trova la tua casa all’asta in modo facile, comodo e sicuro

Lascia un commento