In quali casi i locatari possono opporsi al decreto di trasferimento

Hai trovato all’asta l’immobile che stavi cercando da tempo ma ci sono dei locatari e non sai se il contratto di locazione sia o meno opponibile? Ossia, non sai se, qualora ti aggiudicassi l’immobile, potrai opporti al contratto di affitto registrato? Vediamo in questo articolo quando e se puoi farlo.

Quando il contratto di locazione è opponibile

Il contratto di locazione è opponibile solo se è stato registrato prima della trascrizione del pignoramento e quindi in tal caso:

  • il locatario potrà occupare l’immobile soltanto fino alla scadenza del contratto stipulato
  • potrai, in qualità di aggiudicatario, incassare il canone di affitto a partire dal decreto di trasferimento ( cioè da quando subentri di fatto al debitore esecutato)

Se, invece, non si sa quando il contratto è stato firmato ( cioè la data non è certa e potrebbe anche non essere anteriore al pignoramento) allora non è opponibile all’aggiudicazione.

Chi decide la disdetta del contratto di affitto

A questo punto ti starai chiedendo chi debba occuparsi di un’eventuale disdetta del canone di affitto se il conduttore non ha più il diritto di occupare l’immobile. Ebbene la responsabilità è del custode che potrà decidere se disdire o meno il contratto. Come? Ci sono due possibili scenari:

  • se la casa viene pignorata 6 mesi prima della scadenza del contratto, il custode può decidere ( se autorizzato dal giudice) di disdirlo( allo scadere dell’ultimo termine) oppure no e in tal caso si rinnoverà tacitamente
  • se il pignoramento è antecedente i 6 mesi che precedono la scadenza, allora il contratto si rinnoverà automaticamente

Di base il custode deve salguardare gli interessi della procedura esecutiva e quindi potrà decidere di autorizzare il rinnovo della locazione se ritenga, ad esempio, che il canone sia vantaggioso.

E tu hai già trovato quello che cercavi? Se sei ancora alla ricerca, dai un’occhiata al portale di Immobiliallasta.it!


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento