Qualche suggerimento per sfruttare al meglio ogni spazio dell’outdoor

Avere una casa di proprietà per gli italiani, da sempre grandi risparmiatori, è senz’altro un sogno che si realizza, specie quando si fa un affare intelligente acquistandola in asta e risparmiando grosse cifre. Soldi che possono poi essere investiti in altri lavoretti per rendere l’immobile ancora più bello, come arredare il giardino d’estate. Basta un pizzico di creatività per trasformare lo spazio outdoor green in un’oasi perfetta. Qualche idea? Mettiamoci all’opera.

I consigli su come arredare il giardino d’estate

Se hai comprato una casa con giardino, ora potrai sbizzarrirti per arredarlo al meglio senza nemmeno spendere troppo. Prenditi il tempo necessario per decidere prima di tutto qual è lo stile più adatto a soddisfare le tue esigenze e poi lascia spazio all’inventiva per rendere il garden un luogo perfetto dove rilassarti durante la stagione estiva.

Zona relax e angolo food

Ed è proprio dall’area relax che potresti iniziare per creare il tuo angolo paradisiaco: un divano, qualche amaca e qualche sedia a dondolo e il gioco è fatto. Se sei amante delle cene in compagnia puoi anche aggiungere tavolo e sedie richiudibili (la soluzione salvaspazio migliore), da aprire all’occorrenza. Per dare un tocco di colore puoi mettere sul sofà qualche cuscino (o anche un plaid per le serate più fresche) e qualche vaso portafiori.

Oltre a tavolo e sedie, per ricreare un’area food puoi ingegnarti al meglio: se hai tanto spazio, puoi optare per una cucina all’aperto esterna, mentre se i mq sono ridotti è sufficiente un barbecue.

Orto, piante e specchi d’acqua

Per avere ingredienti sempre freschi per i tuoi pasti potresti valutare, se hai il pollice verde, di dedicare una parte dello spazio esterno ad un orticello. In questo modo migliorerai l’estetica del tuo giardino e al contempo potrai coltivare tutto ciò che può servirti, dalle insalate ai pomodori, alle erbe aromatiche etc.

Naturalmente, come in ogni giardino arredato a regola d’arte, non potranno mancare fiori e piante (o alberi da frutto) che abbelliscono l’area green e attraggono insetti come api e farfalle. L’importante è scegliere quelle che richiedono poca cura, così che anche quando sei in vacanza non devi preoccuparti di doverle irrigare!

Infine, elementi che possono contribuire a dare un senso di pace e tranquillità al tuo giardino sono fontane e specchi d’acqua, che aiutano anche a mantenere l’area più fresca durante la calura estiva.

Gazebo (o pergola), illuminazione e area giochi

Per garantirti un riparo dal caldo e dai raggi ultravioletti, anziché puntare sulle classiche tende da sole, installa un gazebo o un pergolato in legno. Se ci aggiungi qualche lucina renderai questo spazio ancora più accogliente per la notte. Sì, perché come sai, anche l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nell’arredamento. E allora via libera a faretti, lanterne, luci solari o stringhe di luci (puoi anche riciclare quelle natalizie!)

E se hai dei bambini ricrea un’area giochi tutta per loro: una casa sull’albero, uno scivolo o un’altalena, così che possano divertirsi in completa serenità.

Così come non dimenticarti di riservare uno spazietto anche agli amici domestici: una cuccia, un recinto e un’area giochi e potranno scorrazzare in libertà a pochi passi da casa!

Dove acquistare case con giardino a basso prezzo

Vorresti anche tu una casa con giardino ma non hai il budget sufficiente per comprarla? Valuta l’acquisto in asta. Come abbiamo spiegato in apertura, puoi risparmiare sulla compravendita e usare la somma restante per trasformare l’immobile come desideri. Su Immobiliallasta.it trovi case con vario budget in tutt’Italia, fai la tua ricerca in pochi clic!


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento