Quando si ricorre ad una e quando all’altra e perché un immobile finisce all'asta

C’è una bella differenza tra asta privata e asta giudiziaria, come vedremo a breve. Innanzitutto però partiamo dalla domanda principale: perché un immobile finisce all’asta?

Prima dell’asta c’è il pignoramento

Lo abbiamo approfondimento in questo articolo, ma di fatto il motivo è che c’è un soggetto, il debitore esecutato, che per diverse ragioni non ha più la possibilità di saldare il mutuo contratto e di conseguenza il creditore ( la banca) per recuperare il credito è costretto a ricorrere alla vendita all’asta. In alternativa, qualora sia possibile, il debitore può dapprima tentare un saldo e stralcio.

La differenza tra asta privata e asta giudiziaria

Ma veniamo al punto importante di questo articolo: qual è la differenza tra asta privata e asta giudiziaria? Nel primo caso si tratta di un’asta indetta da privati che, per loro volontà, decidono di vendere all’asta un bene. Chi lo acquista fa un atto negoziale, in forma notarile, esercitando la propria libertà negoziale secondo quanto previsto dal diritto privato. Per cui di fatto è il proprietario dell’immobile che decide di vendere volontariamente, tramite appunto asta, il bene a chi farà l’offerta più alta. Il passaggio all’aggiudicatario/acquirente avviene con un atto di compravendita notarile.

Nel caso di un’asta giudiziaria, invece, è il Tribunale ad indire, su richiesta del creditore, un’asta per recuperare il credito non saldato. Accade cioè quanto scritto nel paragrafo di apertura: il debitore non può saldare il debito, il bene immobiliare viene pignorato e finisce all’asta. A seconda del tipo di asta poi la modalità di partecipazione potrebbe essere diversa (per esempio è differente l’asta telematica da un’asta in presenza) e conseguentemente può essere utile avere il supporto di specialisti di aste in ogni fase dell’iter, al fine di evitare che possano essere commessi errori.

Immobiliallasta.it può fornirti il supporto di cui hai bisogno. Come? Cerca sul nostro portale l’immobile di tuo interesse e contattaci!


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento