La guida per sfruttare al meglio ogni spazio senza spendere grossi cifre

Se vuoi arredare la sala da pranzo ma hai un budget limitato non preoccuparti: non dovrai assolutamente né rinunciare allo stile o alla qualità che vuoi né a tutti i comfort. Basta un pizzico di creatività, sfruttare in modo intelligente ogni mq della casa e potrai rendere l’ambiente accogliente e gradevole esteticamente. Come? Vediamo le mosse “strategiche” per arredare la sala da pranzo low cost.

Dalla pianificazione al fai da te, come arredare la sala da pranzo low cost

La prima azione imprescindibile per poter arredare la sala da pranzo low cost è definire il budget massimo che vuoi e puoi effettivamente spendere. Una volta stabilito potrai:

  1. pianificare le azioni da fare, come scegliere lo stile dell’arredo, avere sotto mano la planimetria per visualizzare ogni area della sala e valutare, in base allo spazio, quali mobili mettere. Per esempio, se scegli lo stile minimalista dovrai solo avere pochi pezzi di arredo e mantenere lo spazio aperto e senza ingombri
  2. restaurare i vecchi mobili per avere nuovi elementi di arredo. A volte (naturalmente dipende dallo stato conservativo del mobile in sé) potrebbe essere sufficiente anche solo una mano di vernice, uno strato di impiallacciatura o una sostituzione di tessuti logorati
  3. trovare mobili economici ma di alta qualità. Basta fare un giro nei negozi di antiquariato o ai mercatini dell’usato per trovare elementi di arredo eccezionali a basso costo
  4. sfruttare la propria manualità e l’estro creativo, puntando quindi sull’arte del fai da te: largo spazio cioè alla costruzione di tavoli, sedie, scaffali usando materiali economici come il legno di pallet
  5. usare lampade vintage o fai da te con materiali riciclati per ricreare un ambiente luminoso. Si può anche giocare con gli specchi per riflettere la luce e creare l’illusione che ci sia più spazio in casa
  6. acquistare dei tappeti economici, al mercato dell’usato o nei negozietti di quartiere, da abbinare a cuscini e tende, definendo al contempo lo spazio circostante
  7. aggiungere vitalità e colore alla sala da pranzo con decorazioni naturali, come conchiglie, clessidre di sabbia, pietre, o con piante e fiori freschi

Come risparmiare sull’acquisto della casa

Insomma, arredare la sala da pranzo low cost  richiede pianificazione, creatività e attenzione ai dettagli. In questo modo si potrà trasformare la stanza in un luogo accogliente senza svuotare il portafoglio.

E sempre nell’ottica di casa low cost c’è un’ulteriore considerazione da fare: hai mai valutato l’opzione di cambiare casa anziché limitarti solo ad arredarla con altri elementi per dare una parvenza di nuovo? Probabilmente hai scartato l’opzione al solo pensiero di dover spendere un capitale o di dover richiedere il mutuo per sostenere la spesa. E se avessi la possibilità di acquistare una nuova casa a basso prezzo? Devi solo andare su Immobiliallasta.it e cercare l’immobile che fa per te tra le innumerevoli proposte in tutt’Italia!


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento