Più i tassi di interesse aumentano e più i mutuatari saranno in difficoltà.

Sei alle prese con un mutuo per la casa e l’andamento dei tassi 2022 non ti fa dormire sonni tranquilli? Lo scenario geopolitico incerto e i tassi di interesse in continua crescita sicuramente non promettono niente di buono. Ma cosa sta succedendo effettivamente e quali saranno le possibili conseguenze sui mutui? Analizziamo la questione.

Rialzo dei tassi mutui: sarà un problema anche per te?

Come anticipato, i tassi di interesse stanno aumentando perché- secondo quanto dichiarato direttamente dalla BCE (Banca Centrale Europea)- bisogna contrastare l’inflazione (l’aumento dei prezzi che causa un ribasso del potere d’acquisto della moneta). Ma, a sua volta, il rialzo dei tassi comporta una ricaduta su chi è alle prese con un mutuo.

L’impatto, in verità, dipende dal tipo di contratto sottoscritto, cioè se si tratti di un mutuo a tasso fisso o variabile. Infatti chi ha contratto un mutuo a tasso fisso non sarà soggetto ad alcun aumento di rate mentre chi ha scelto il tasso variabile dovrà fare i conti con l’andamento dei tassi. Il motivo è semplice: se il mutuo è a tasso fisso, l’altalenante andamento dei tassi non andrà in alcun modo ad impattare, a differenza di quelli variabili che cambiano per l’appunto in base al tasso del momento. Una possibile soluzione potrebbe essere tentare di rinegoziare con la banca chiedendo il passaggio del mutuo da tasso variabile a fisso, tenendo conto anche di un eventuale rifiuto dell’ente di credito. Dobbiamo allora aspettarci che aumenteranno gli immobili in asta?

Più pignoramenti in vista dell’andamento dei tassi 2022

Beh, se i tassi continueranno a salire è molto probabile che i mutuatari, cioè chi ha chiesto un mutuo, facciano più fatica a saldare per tempo ogni rata del mutuo erogato. Questo, come ben sappiamo, generalmente spinge il creditore a pignorare l’immobile per recuperare il credito deteriorato. E se non si salda tempestivamente il debito l’immobile finisce in vendita all’asta. Ma non sono neppure da escludere altri eventuali cambiamenti e ripercussioni a lungo termine sui finanziamenti per l’acquisto delle case dopo la vittoria del centrodestra alle elezioni politiche dello scorso 25 settembre.

Se non conosci la procedura di vendita dell’immobile, fatti affiancare dal team di specialisti delle aste di Immobiliallasta.it e avrai un supporto a 360°.


Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento