Il bene immobiliare sarà battuto all’asta telematicamente

Si terrà dal 2 agosto fino al 4 agosto 22 entro le ore 12 la vendita telematica asincrona, tramite la piattaforma www.astetelematiche.it, del Teatro Smaila’s di Aprilia. L’immobile, costituito da un cinema, un teatro dove si svolgevano gli spettacoli e gli eventi di intrattenimento, un bar-ristorante, fa parte di un complesso edilizio dove il piano terra è occupato da attività commerciali ed un ufficio postale, mentre i tre piani superiori sono ad uso residenziale. Si parte con un’offerta minima di 585.000,00 euro. Tutte le informazioni catastali e le foto del Teatro sono disponibili sul portale di Immobiliallasta.it .

Cosa deve fare l’offerente per aggiudicarsi il Teatro Smaila’s di Aprilia

Sulla procedura di come si faccia un’asta telematica rimandiamo al nostro articolo.

 

Ricordiamo che l’offerente dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari al 10% del prezzo offerto, esclusivamente tramite bonifico bancario ad Aste Giudiziarie in Linea Spa. Il giorno 5 agosto 2022, all’esito degli eventuali prolungamenti, il professionista delegato procederà all’aggiudicazione, stilando apposito verbale.

 

Chi si aggiudicherà il Teatro Smaila’s di Aprilia

Nel caso in cui non vi siano state offerte in aumento in fase di gara, l’immobile verrà aggiudicato sulla base dei seguenti elementi (in ordine di proprietà):

  • maggior importo del prezzo offerto;
  • in caso di stesso prezzo offerto, maggior importo della cauzione versata;
  • a parità di cauzione prestata, minor termine indicato per il versamento del prezzo;
  • a parità di termine per il versamento del prezzo, priorità temporale nel deposito dell’offerta.

L’aggiudicatario dovrà depositare un assegno circolare intestato alla procedura il residuo prezzo (detratto l’importo già versato a titolo di cauzione), nel termine indicato nell’offerta o, in mancanza, nel termine di 120 giorni dall’aggiudicazione.

 

banner blog desktop Immobiliallasta.it
banner desktop Immobiliallasta.it

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale

Lascia un commento